Home > Pesca > Firmato il decreto con le misure per la pesca dei piccoli pelagici nel Mar Mediterraneo

Firmato il decreto con le misure per la pesca dei piccoli pelagici nel Mar Mediterraneo

Del 12 agosto 2017

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali ha reso noto che è stato firmato il decreto che stabilisce le misure per la pesca dei piccoli pelagici nel Mar Mediterraneo e le misure specifiche per il Mare Adriatico.

“La pesca di acciughe e sardine costituisce un’importante risorsa per il settore ittico italiano – dichiara il Sottosegretario Giuseppe Castiglione e il nostro obiettivo è tutelarla sotto il profilo biologico, della metodologia di cattura e della qualità del prodotto. Si dà così attuazione a un quadro di obblighi e procedure che scaturiscono dalla normativa dell’Unione europea e internazionale, in particolare alla più recente Raccomandazione della General Fisheries Commission for the Mediterranean con l’obiettivo di aggiornare e modificare la vigente disciplina in materia di cattura dei piccoli pelagici nel Mar Mediterraneo, con misure specifiche per il Mare Adriatico”.

“Le misure introdotte con questo decreto – conclude Castiglione – mirano esattamente a questo duplice obiettivo: riconoscere le flotte che tradizionalmente effettuano questo tipo di pesca e definire precise regole che tutelino le aree marittime più sensibili nonché i periodi di riproduzione di acciughe e sardine.”