Home > 4 . Stati Generali Portualità Turistica Italiana, Economia del Mare, Portualità Turistica > Acampora, Stati Generali Portualità Turistica Italiana: “Non ci sono solisti su questi temi. Vince la squadra e io sono certo che vinceremo”

Acampora, Stati Generali Portualità Turistica Italiana: “Non ci sono solisti su questi temi. Vince la squadra e io sono certo che vinceremo”

L'intervento del Presidente Assonautica Italiana

Del 20 Febbraio 2024

Nel corso della mattinata è intervenuto Giovanni Acampora, presidente Assonautica italiana.

“Dopo la relazione del Ministro Musumeci, di Lucian Serra e del Vicepresidente di Unioncamere Gino Sabatini ho poco da dire. Posso essere sintetico.

Io devo dire grazie al Ministro, glielo dico quotidianamente. Perché ha saputo dare centralità a quella che è la tematica dell’economia del mare, ha messo in campo l’idea della nostra nazione marittima, ha rimesso al centro del dibattito politico il nostro mare. Che è una cosa che non si vedeva e sentiva negli ultimi anni. Qualche giorno fa la Meloni ha parlato in maniera esplicita di economia del mare.

Devo dire che il mondo sta cambiando: tanti attori e protagonisti dicono la loro.

Ricordo con Roberta Busatto quando parlavamo solo noi di economia del mare 15 anni fa!

Si parla di economia del mare. Ma questa volta si parla e si scaricano a terra i risultati. Abbiamo cominciato del Piano del Mare ed è stato licenziato, che non è la soluzione a tutti i problemi, ma si comincia a parlare. Sono orgoglioso. Ci sono momenti come oggi. Il mio ringraziamento va a Luciano Serra per aver scelto questa sede che è la sede adatta per accogliere le istanze del mondo dell’associazione, per una interlocuzione con i vari ministeri. Questo è il senso di Assonautica Italiana. Noi siamo al fianco di Assonat, siamo con lui, facciamo squadra. Domani verrà Confitarma? Noi siamo pronti. Dobbiamo valorizzare le competenze. Ma poi mancano le risorse umane. E quindi servono gli ITS, oggi qui ci sono due eccellenze che dobbiamo valorizzare e promuovere. Sono molto importanti anche le risorse del PNRR per gli ITS.

Cosa faremo al Blue Forum di Gaeta?

Giunto alla terza edizione, dopo aver parlato di sostenibilità e del Piano triennale del mare, quest’anno dal 10 al 13 aprile a Gaeta e avremo due temi fondamentali quello della formazione e del lavoro. Avremo una giornata importante con gli studenti per far capire questo mondo ed invitare le persone ad amare questo mondo. E poi stiamo ragionando su uno dei temi è quello del Collegato alla Legge di bilancio. Ci sarà questo collegato e bisogna capire quanti risorse ci sono. Parleremo anche di questo a Gaeta. dobbiamo capire quale sarà la sostenibilità finanziaria. Non ci sono solisti su questi temi. Vince la squadra e io sono certo che la vinceremo”.