Home > 3 MIDMED Shipping & Energy Forum 30/6 - 1/7, Eventi, Sicurezza > ECONOMIA DEL MARE – MID. MED SHIPPING & ENERGY FORUM : Massimo Di Marco, capitano di vascello, capitanerie di porto della Guardia Costiera

ECONOMIA DEL MARE – MID. MED SHIPPING & ENERGY FORUM : Massimo Di Marco, capitano di vascello, capitanerie di porto della Guardia Costiera

Quattro esempi di operazioni della Guardia Costiera sulla salvaguardia del territorio

Del 30 Giugno 2022
Nessuna descrizione alternativa per questa immagine

Quattro esempi di operazioni della Guardia Costiera sulla salvaguardia del territorio, delle risorse marine e dell’ambiente sotto la giurisdizione dello Stato sono stati illustrati da Massimo Di Marco, capitano di vascello, capitanerie di porto della Guardia Costiera. Navi bandite per aver cambiato rotta, sanzioni per chi ha viaggiato con un rimorchio non autorizzato, imbarcazioni attenzionate come una nave russa ferma sopra un cavidotto al largo della Sicilia il giorno dopo l’invasione Ucraina. «La Guardia Costiera è impegnata nelle situazioni operative legate alla Zee che ancora devono essere sviluppate: parliamo di maritime domain awarness. Occorre competenza normativa, preparazione specifica, strumenti operativi, tecnologici e risorse. Le stiamo già facendo queste cose e per quanto riguarda la pesca stiamo già partecipando alle attività congiunte europee nell’intero Mediterraneo».