Home > 3 . 1° Summit Blue Forum Italia Network, Ambiente, Benessere, Cultura, Eventi > Economia del mare – Summit Blue Forum Italia Network : Antonello Testa presenta il decimo Rapporto sull ‘ Economia del Mare

Economia del mare – Summit Blue Forum Italia Network : Antonello Testa presenta il decimo Rapporto sull ‘ Economia del Mare

"la Forza Moltiplicatrice dell'Economia del Mare"ha dichiarato Antonello Testa esperto dell'Economia del Mare

Del 18 Giugno 2022

“Diamo valore all’economia del mare, dai dati alla rete”: presentato ufficialmente al Blue Forum il X Rapporto Nazionale sull’Economia del Mare realizzato da Unioncamere e Centro Studi delle Camere di Commercio Guglielmo Tagliacarne

Durante il secondo appuntamento in programma al 1° Summit Blue Forum Italia Network –  “Diamo valore all’Economia del mare, dai dati alla rete” – è stato presentato ufficialmente il Rapporto sull’Economia del Mare giunto alla sua X edizione. Un documento, atteso da tutto il comparto, realizzato da Unioncamere e Centro Studi delle Camere di Commercio Guglielmo Tagliacarne, per conto della Camera di Commercio Frosinone Latina e di Informare.

“Oggi presentiamo ufficialmente un documento che negli anni si è accreditato come il punto di riferimento di istituzioni, associazioni e imprese per la definizione di vision e politiche di sviluppo del settore. Come Camera di Commercio – ha spiegato il Consigliere delegato all’Economia del Mare di Informare, Antonello Testa – abbiamo sempre fortemente creduto che l’Economia del Mare dovesse occupare un posto di rilievo all’interno delle politiche nazionali ed europee. E poter disporre di dati puntuali e autorevoli ha concorso ad affermare sempre di più la sua centralità. Con il nostro Rapporto abbiamo contribuito e contribuiamo al supporto Nazionale ed Europeo dell’Economia del mare. Ed è proprio l’Europa che ci chiede sempre maggiore impegno verso la transizione ecologica e digitale del mare. Anche in questo decimo Rapporto, le strategie di osservazione ci hanno portato ad allargare lo sguardo verso il potenziale economico da attribuire al mare, applicando il concetto di prossimità Eurostat e rilevando il valore economico delle zone costiere e cioè dei comuni che hanno almeno il 50% della loro superficie entro una distanza di 10 Km da Mare. Si tratta di una prima importante innovazione metodologica contenuta in questo Rapporto che ridefinisce e allarga i confini di intervento. Altra novità è legata alla sostenibilità ambientale: abbiamo introdotto un’analisi dei dati partendo dagli investimenti delle imprese. Ma forse l’aspetto più importante da prendere in considerazione è

Ha moderato l’incontro Gabriele Capolino – direttore ed editore associato di MF – Milano Finanza. Jann Th. Martinsohn – Head of Unit Water and Marine Resources – European Commission ha dato il suo importante contributo prima della presentazione ufficiale dei dati illustrati da Gaetano Fausto Esposito – Direttore Centro Studi Tagliacarne.

Sono intervenuti per commentare i dati del rapporto sull’Economia del mare, dando via ad un interessante dibattito, Alessandro Panaro – Capo dipartimento Maritime & Energy SRM (Intesa Sanpaolo); Ermete Realacci – Presidente Fondazione Symbola; Luca Squeri – Commissione Attività produttive Camera dei Deputati; Salvatore De Meo – Commissione per l’agricoltura e lo sviluppo rurale Parlamento europeo;

A chiudere i lavori, Bruno Tabacci – Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Il prossimo appuntamento, in programma nel pomeriggio, è con Blue Think Tank Preview: verso un turismo sostenibile, a cura di The European House – Ambrosetti.